La Storia di Pavia

Pavia, 70.000 abitanti, una storia legata soprattutto allo scorrere del suo fiume, il Ticino, che sin dai primi insediamenti umani, ne ha segnato il destino. Una città che con le sue moderne vetrine lungo Strada Nuova, la sede universitaria fra le più antiche d’Italia, un capolavoro artistico a pochi chilometri di distanza come la Certosa, è un piccolo gioiello in cui convivono moderno e antico

La Storia di Pavia percorre nei secoli le vicende, i fatti, la vita dei personaggi che l’hanno resa celebre. Scopriamo le sale più segrete dell’Università dove insegnò Camillo Golgi, Nobel per la medicina nel 1906, e il professore di Fisica sperimentale Alessandro Volta, che nel 1778 portò a termine i suoi primi studi sulla pila. E ancora: l’impero di Giuliano Ravizza, inventore del pret-à-porter della pelliccia e la nascita di un simbolo, Annabella. Alla città si legano anche i nomi di Ugo Foscolo, inquieto docente all’Università, e un secolo dopo di Albert Eistein, spensierato studente e futuro premio Nobel.

€13,90