La Storia di Avezzano e la Marsica

Nel cuore dell’Abruzzo, c’è un territorio che vanta alle sue spalle una storia antica e prestigiosa, ricca di eventi emblematici e personaggi illustri.

Il libro parte dalla preistoria, da quel lago Fucino prosciugato definitivamente dai Torlonia e dalle gesta del fiero popolo dei Marsi, cui si deve il nome della zona. Attraversa poi i secoli e arriva fino ai giorni nostri, per raccontare di quelle figure che hanno dato lustro alla città di Avezzano e alla regione marsicana: due tra tutti, il fotografo Ennio Iacobucci e il campione di ciclismo Vincenzo Taccome, detto il “Camoscio d’Abruzzo”.  

“La Storia di Avezzano e della Marsica” approfondisce con la puntualità della ricerca storica e una scrittura coinvolgente il passato e il presente di questa interessante provincia, che conta ben 37 comuni, per un totale di 135mila abitanti. Un repertorio fotografico con immagini originali in bianco e nero mostra al lettore i luoghi narrati così come sono oggi, guidandolo in una sorta di passeggiata storica alla scoperta della memoria del suo territorio.

 

A cura di: Paolo Smoglica

€14,90