Ginnastica mentale e attività psicomotoria. Due attività che stanno svolgendo gli anziani del centro diurno anziani fragili il Girasole diretto dalla psicologa Simonetta Fucile. “Nel giardino della Cooperativa San Saturnino stiamo organizzando delle giornate all’aria aperta per consentire ai “nonni” di fare un po’ di ginnastica per il corpo e la mente. Questo è possibile – spiega – grazie al supporto di giovani volontari che svolgono il servizio civile e di una ragazza tirocinante del progetto Torno subito”. Fucile organizza  tanti corsi per gli anziani, che il 13 giugno si sono esibiti in uno spettacolo musicale “Ce risemo”. “Una attività quella del canto – conclude Fucile – che aiuta molto “i nonni” a sentirsi più apprezzati e attivi”.

 

(Cristiana Ciccolini)

Communitybook il ritratto di Simonetta Fucile