“La macchina prigioniera”. E’ il quadro-denuncia di Enrico Benaglia pubblicato sulla cronaca di Roma del quotidiano la Repubblica mercoledì 10 gennaio.
L’immagine, tela attualmente esposta nel Mercato Trieste, è stata realizzata ad hoc dal pittore come denuncia di quanto avvenuto nel parcheggio coperto Atac di via Chiana. Qui, quaranta automobili sono rimaste “intrappolate” senza poter uscire.
Domenica 7 gennaio i cancelli, infatti, sono stati chiusi e il personale era in “ferie d’ufficio”. La vicenda è stata rappresentata da Benaglia con un’auto dietro le sbarre di una gabbia,  appunto “prigioniera”, e il quotidiano ha voluto pubblicarne una foto a corredo di un articolo sul tema.
(Cristiana Ciccolini)